Klaus Karl Mehrkens

Klaus Karl Mehrkens (Brema, 12 luglio 1955) è un artista tedesco. Nel 1977 si iscrive alla Hochschule für Bildende Künste Braunschweig e diventa allievo di Alfred Winter-Rust e Hermann Albert.Dopo il diploma si trasferisce a Berlino per vivere in comune con alcuni amici artisti.Nel 1985 durante una sua mostra personale alla Galerie Folker Skulima di Berlino incontra Enzo Cannaviello titolare della Galleria d'Arte Cannaviello il quale lo invita a lavorare in Italia.Approda a Milano alla fine del 1985 e si trasferisce in un appartamento sopra la Galleria d'Arte Cannaviello. Divide gli spazi con gli artisti della Galleria come Martin Disler, Siegfried Anzinger, Helmut Middendorf, Karl Horst Hödicke, Rainer Fetting, Bernd Zimmer.Negli anni l'attività continua con mostre in Italia e all'estero. Nel 2011 una sua mostra personale intitolata "Presenze in Umbria" viene realizzata dalla galleria Nuova Artesegno di Udine (catalogo Enzo Santese) mentre nell'anno successivo viene realizzata una personale di opere grafiche e disegni presso la Galleria Sagittaria di Pordenone. Nel 2013 espone in due mostre personali: "Verso la Certosa", alla Galleria Il Triangolo di Cremona e "Oltre Misura" presso la Galleria Ghiggini 1822 di Varese. Nel 2014 una sua personale con dipinti ad olio su tela dal titolo "Kiritsubo - Opere Uniche" viene realizzata presso la Stamperia d’Arte Albicocco di Udine.

Scopri la Collezione